GRAVITYZONE ULTRA

La soluzione definitiva per proteggere i tuoi endpoint: prevenzione avanzata, rilevamento esteso, risposta efficace e analisi dei rischi.

Analisi degli endpoint costante

Rafforzamento del sistema automatico; ridurre la superficie di attacco

Basso sovraccarico di rilevamento e risposta

Strumenti di indagine avanzati per organizzazioni di ogni dimensione

La prevenzione più efficace al mondo

Potenziato da oltre 30 tecnologie di difesa avanzate e supportate dall'apprendimento automatico.

Prevenzione, rilevamento esteso (eXtended), risposta e analisi dei rischi in un'unica soluzione per ogni organizzazione

GravityZone Ultra combina la protezione più efficace del mondo con le capacità di eXtended Endpoint Detection and Response (XEDR) per aiutarti a difendere la tua infrastruttura di endpoint (workstation, server o container) attraverso l'intero ciclo di vita della minaccia, con elevata efficacia ed efficienza.
La nuova correlazione degli eventi cross-endpoint porta la visibilità e il rilevamento delle minacce a un nuovo livello, combinando la granularità e il ricco contesto di sicurezza di EDR con l'analisi a livello di infrastruttura di XDR (eXtended Detection and Response).
Incorporando analisi dei rischi (rischi per endpoint e generati dagli utenti) e innovazioni di rafforzamento in maniera nativa, minimizziamo la superficie d'attacco dell'endpoint, rendendo più difficile la penetrazione degli aggressori.
Con GravityZone Ultra, ridurrai il tempo necessario per rilevare e rispondere alle minacce tramite uno stack di sicurezza integrato, riducendo al tempo stesso la necessità di avere più soluzioni da vari fornitori.

Funzionalità e benefici

novità eXtended Endpoint Detection and Response (XEDR)

Questa tecnologia di correlazione cross-endpoint, nota come eXtended EDR, porta la visibilità e il rilevamento delle minacce a un nuovo livello applicando le capacità di rilevamento degli attacchi avanzati di XDR su più endpoint in infrastrutture ibride (workstation, server o container, con vari SO).

Analisi integrata dei rischi umani ed endpoint

Analizza costantemente i rischi usando centinaia di fattori per scoprire e dare priorità ai rischi di configurazione per tutti i tuoi endpoint, consentendo azioni di rafforzamento automatico. Identifica le azioni e i comportamenti dell'utente che rappresentano un rischio per l'organizzazione, come l'utilizzo di pagine web non cifrate per accedere a siti web, una gestione delle password poco sicura, l'utilizzo di unità USB compromesse, infezioni ricorrenti, ecc.

Difesa multilivello

Le tecnologie prive di firme, tra cui l'apprendimento automatico avanzato sia locale che cloud, e le tecnologie di analisi comportamentale, il sandbox integrato e il rafforzamento del dispositivo funzionano come protezione multilivello altamente efficace dalle minacce più sofisticate.

Basso sovraccarico su indagini e risposta agli incidenti

Una rapida identificazione dell'allerta e indagine dell'incidente, usando la cronologia dell'attacco e l'esito del sandbox, consente ai team di intervento in caso di incidente di reagire rapidamente e bloccare gli attacchi in corso (risposta immediata).

Prevenzione e rilevamento moderni e di nuova generazione con risanamento automatico

Il migliore stack di prevenzione al mondo e le migliori funzionalità di rilevamento basate sul comportamento durante l'esecuzione prevengono e impediscono l'attivazione di minacce avanzate nell'infrastruttura aziendale. Una volta rilevata una minaccia attiva, la risposta automatica impedisce ulteriori danni o movimenti laterali.

Capacità di prevenzione avanzate

Con funzionalità di prevenzione avanzate come PowerShell Defense, Exploit Defense e Anomaly Detection, GravityZone Ultra blocca gli attacchi moderni in anticipo nella catena di attacco, durante la pre-esecuzione, proteggendo la posizione di sicurezza della tua organizzazione. I miglioramenti di EDR, come Anomaly Detection, aiutano a contenere gli aggressori che sanno come sovvertire il sistema e rilevare e bloccare comportamenti anomali in base alla probabilità di danno.

Network Attack Defense

Bitdefeder Network Attack Defense, è un nuovo livello di sicurezza di rete per endpoint progettato per rilevare e prevenire attacchi che sfruttano le vulnerabilità di rete, oltre a bloccare diversi attacchi basati sul flusso di rete, come forza bruta, furti di passaword o movimento laterale, prima ancora che vengano eseguiti. Network Attack Defense genera anche incidenti EDR ed è un'importante fonte di informazioni per le correlazioni degli incidenti EDR.

Copertura multipiattaforma e integrazione API di terze parti

Copre tutti gli endpoint aziendali con Windows, Linux o Mac, in infrastrutture fisiche, virtualizzate o cloud, garantendo una sicurezza coerente in tutta l'infrastruttura. Supporta l'integrazione con strumenti di sicurezza preesistenti (tra cui Splunk) e tecnologie ottimizzate per data center (tra cui tutti i principali hypervisor).

Vuoi saperne di più?
Ottieni dettagli su ogni funzionalità

SCARICA SCHEDA PRODOTTO

GravityZone Endpoint Risk Analysis

1

Dashboard dei rischi a livello aziendale

Dashboard dei rischi a livello aziendale
2

Valuta le configurazioni errate prioritarie e le vulnerabilità delle applicazioni e generate dall'utente all'interno degli endpoint dell'organizzazione.

Endpoint Risk Management
3

Ottieni una visione istantanea del rischio per i server e i dispositivi dell'utente finale, e verifica gli endpoint e gli utenti più esposti.

Endpoint Risk Management
4

Concentrati su configurazioni errate, applicazioni vulnerabili, rischi dovuti al comportamento degli utenti, singoli dispositivi e utenti, e correggi le configurazioni errate o patcha le vulnerabilità.

Endpoint Risk Management

Flusso di lavoro e visualizzazione EDR

  • La rilevazione e risposta avanzata mostrano esattamente come funziona una potenziale minaccia e il suo contesto nel tuo ambiente.

  • Le tecniche di attacco MITRE e gli indicatori di compromissione forniscono informazioni dettagliate sulle minacce denominate e su altri malware che potrebbero essere coinvolti.

  • Guide visive di facile comprensione evidenziano i percorsi di attacco critici, alleviando gli oneri per il personale informatico.

  • I suggerimenti di risposta integrati indicano i passaggi per migliorare o ridurre la superficie d'attacco.

Flusso di lavoro EDR di GravityZone

La piattaforma multilivello di nuova generazione per la protezione degli endpoint di Bitdefender

utilizza un'architettura flessibile e a più livelli, che include funzioni di controllo degli endpoint, prevenzione, rilevazione, riparazione e visibilità.

Precedente Avanti

La migliore sicurezza per endpoint al mondo

Non ci stiamo vantando, ma riportiamo solo ciò che dicono i test indipendenti

  • Test di AV-Comparatives:
  • Protezione reale
  • Protezione da malware
  • Prestazioni PC

Primo posto nei risultati di AV-Comparatives 2018 - Giugno 2019

Bitdefender
Trend Micro
Avast
ESET
McAfee
Panda
Kaspersky
Fortinet
Crowd strike
Microsoft
0
1
2
3
4
5
6
7
8

Risultati nei Top 3 nel 2018 fino a giugno 2019

Bitdefender
Crowd Strike
Trend Micro
Kaspersky Lab
McAfee
Panda
Avast
Eset
Microsoft
Fortinet
0
1
2
3
4
5
6
7
8
9

La tecnologia avanzata per endpoint di Bitdefender è integrata nelle suite progettate pensando all'utente.

Ecco un confronto
GravityZone Suite Advanced Business Security

Sicurezza completamente automatica per ogni azienda

Elite Security

Per aziende incentrate sulla sicurezza
che cercano di automatizzare la protezione
analizzando le minacce critiche

Ultra Security

Protezione avanzata,
rilevamento e risposta, progettati per
gestire l'intero ciclo vitale della minaccia

Endpoint Detection and Response integrato
Analisi causa root
(con supporto cronologico di 90 giorni)
Azione risposta remota
(protezione remota e quarantena)
Marcatura tecnica MITRE
Avviso attività sospette
Analisi delle minacce
in sandbox cloud-based
Apprendimento automatico
configurabile HyperDetect
Apprendimento automatico sui dispositivi
basato su 80.000 tipi di malware
Protezione memoria exploit attivi
Blocco comportamento processi
dannosi
Console di gestione Cloud o in locale Cloud o in locale Cloud
  Altre info Altre info Altre info

Più di 30 livelli di protezione inclusi in tutte le suite: Advanced Threat Cleanup, Centralized Protection for Virtual Environments, Device Control, Web Threat Protection, Firewall, Exchange Malware Protection, Application Whitelisting (solo in locale), Application Blacklisting, Mobile Device Management (solo in locale).

Opzioni aggiuntive:
  • Full disc encryption
  • Gestione patch
  • Gestione Endpoint Detection and Response
  • Sicurezza Hypervisor

Risorse

Precedente Avanti
VEDI TUTTOVEDI MENO

Servizi e livelli di protezione aggiuntivi

Precedente Avanti

SPECIFICHE / REQUISITI DI SISTEMA

GravityZone Ultra è disponibile con la console cloud. Protegge desktop, computer portatili, server (fisici e virtuali) e caselle di posta. I server devono rappresentare meno del 35% di tutte le unità.

Requisiti

Sistemi operativi supportati

Windows Desktop
Windows 10 October 2020 Update (20H2), Windows 10 May 2020 Update (20H1), Windows 10 November 2019 Update (19H2), Windows 10 May 2019 Update (19H1), Windows 10 October 2018 Update (Redstone 5), Windows 10 April 2018 Update (Redstone 4), Windows 10 Fall Creators Update (Redstone 3), Windows 10 Creators Update (Redstone 2), Windows 10 Anniversary Update (Redstone 1), Windows 10 November Update (Threshold 2), Windows 10 (RTM, version 1507), Windows 8.1, Windows 8, Windows 7

macOS

macOS Big Sur (11.x), macOS Catalina (10.15), macOS Mojave (10.14), macOS High Sierra (10.13), macOS Sierra (10.12)

Windows Tablet e Embedded

Windows 10 IoT Enterprise, Windows Embedded 8.1 Industry, Windows Embedded 8 Standard, Windows Embedded Standard 7, Windows Embedded Compact 7, Windows Embedded POSReady 7, Windows Embedded Enterprise 7

Windows Server

Windows Server 2019 Core, Windows Server 2019, Windows Server 2016, Windows Server 2016 Core, Windows Server 2012 R2, Windows Server 2012, Windows Small Business Server (SBS) 2011, Windows Server 2008 R2

Unix

Ubuntu 14.04 LTS o superiore, Red Hat Enterprise Linux / CentOS 6.0 o superiore, SUSE Linux Enterprise Server 11 SP4 o superiore, OpenSUSE Leap 42.x, Fedora 25 o superiore, Debian 8.0 o superiore, Oracle Linux 6.3 o superiore, Amazon Linux AMI 2016.09 o superiore

GravityZone Endpoint Security HD

  • Server Exchange 2016, 2013, 2010
  • Server fisici e virtuali
  • Ruoli: Edge, Hub e Mailbox
  • Protocolli: SMTP, MAPI, Exchange ActiveSync

Endpoint Security XDR

(that includes HyperDetect and Sandbox Analyzer modules) is available on:
Windows Desktop
Windows 10 October 2018 Update (versione 1809) Windows 10 April 2018 Update (versione 1803), Windows 10 Fall Creators Update (versione 1709), Windows 10 Creators Update (versione 1703), Windows 10 Anniversary Update (versione 1607), Windows 10 November Update (versione 1511), Windows 10 (RTM, versione 1507), Windows 8.1, Windows 8, Windows 7

Windows Tablet e Embedded

Windows Embedded 8.1 Industry, Windows Embedded 8 Standard, Windows Embedded Standard 7, Windows Embedded Compact 7, Windows Embedded POSReady 7, Windows Embedded Enterprise 7

Windows Server

Windows Server 2019, Windows Server 2016, Windows Server 2016 Core, Windows Server 2012 R2, Windows Server 2012, Windows Small Business Server (SBS) 2011, Windows Server 2008 R2

Unix

Ubuntu 14.04 LTS o superiore, Red Hat Enterprise Linux / CentOS 6.0 o superiore, SUSE Linux Enterprise Server 11 SP4 o superiore, OpenSUSE Leap 42.x, Fedora 25 o superiore, Debian 8.0 o superiore, Oracle Linux 6.3 o superiore, Amazon Linux AMI 2016.09 o superiore
Nota 1: sono supportate versioni specifiche del kernel. Per maggiori dettagli, fare riferimento alla documentazione del prodotto.
Nota 2: Il modulo Sandbox Analyzer non è disponibile sugli endpoint Linux.

Requisiti hardware endpoint

Minimo: CPU single-core da 2,4 GHz
Consigliato: processore da 1,86 GHz o CPU Intel Xeon multi-core superiore

Memoria:
RAM libera (minima): 512 MB
RAM libera (consigliata): 1 GB
Spazio su HD: 1,5 GB di spazio libero su disco fisso

FAQs

Come posso ottenere una demo di questa soluzione?

Per richiedere una demo di GravityZone Ultra, compila questo modulo di richiesta

Come posso ottenere una licenza per GravityZone Ultra?

Al termine della demo, contatta il tuo partner Bitdefender e chiedi un codice di licenza per la versione Ultra.
Se non hai ancora un partner, qui puoi trovare il partner più vicino nella tua regione. Il tuo partner ti fornirà il codice di licenza che ti consentirà di impiegare la soluzione di sicurezza in tutta la tua infrastruttura.

Come posso ottenere aiuto per l'installazione?

Il tuo partner Bitdfender insieme agli esperti Bitdefender ti aiuteranno a installare e configurare la tua soluzione Bitdefender per ottenere una protezione e prestazioni ottimali per tutte le tue attività. Il servizio SMB Start offre ai clienti il vantaggio di poter usufruire di una guida esperta nell'implementazione iniziale, assicurando un avvio più rapido e privo di problemi.
Gli esperti ingegneri di Bitdefender seguiranno le migliori pratiche, pensando sempre alle tue esigenze, mentre ti guideranno nell'implementazione iniziale della soluzione di sicurezza nel tuo ambiente.

Ci sono funzionalità aggiuntive che posso aggiungere a GravityZone Ultra?

Per qualsiasi soluzione Bitdefender per endpoint, puoi aggiungere altri livelli di protezione, aumentando le aree di protezione. Puoi aggiungere Gestione patch per mantenere il tuo sistema operativo Windows e le tue applicazioni sempre aggiornati, Full Disk Encryption per proteggere i dati presenti sui tuoi endpoint, o anche HVI per svelare eventuali violazioni di memoria e bloccare gli attacchi avanzati a livello di kernel.

Se vuoi usufruire della
protezione di GravityZone Ultra
, inizia da qui:

Avvia versione di prova gratuita

Hai ancora domande?

Ti serve aiuto per scegliere la migliore soluzione adatta alle tue esigenze? Il Team vendite di Bitdefender è felice di poterti aiutare.

Ottieni supporto

Vuoi sostituire Symantec™?

Fai la scelta giusta.