Sicurezza per container

GravityZone Security for Containers

Sicurezza creata per carichi di lavoro Linux e container in ambienti ibridi e multi-cloud.

Sicurezza completa per Linux e container

Sicurezza per container

GravityZone Security for Containers protegge carichi di lavoro cloud e container dai moderni attacchi per Linux e container usando una prevenzione delle minacce gestita dall'IA, tecnologie anti-exploit specifiche per Linux e un endpoint detection and response (EDR) contestuale.

Gravity Security for Containers offre una visibilità e un controllo completi per tutti i container e i carichi di lavoro in ambienti ibridi e multi-cloud.

Vedi altro
software container dedicato

Sviluppato per container

Prevenzione avanzata, rilevamento e tecnologie di risposta create per proteggerti dagli attacchi specifici per i container

gestione sicurezza informatica efficiente

Sicurezza consolidata dei carichi di lavoro

Una visibilità completa su minacce e attacchi per tutti i container e i carichi di lavoro in ambienti ibridi e multi-cloud.

software indipendente dai sistemi operativi

Protezione multi-distribuzione

Elimina le sfide di compatibilità di sicurezza Linux con un agente di sicurezza agnostico dal kernel.

Funzionalità e benefici

Pattern
Sicurezza per gli endpoint

Antivirus e antimalware sofisticati con monitoraggio comportamentale e protezione da minacce zero-day. GravityZone Security for Containers previene, rileva ed elimina gli exploit evasivi e gli attacchi mirati.

Pattern
sicurezza informatica forense

Le analisi forensi e la visione dell'attacco migliorano il livello di visibilità nel panorama delle minacce della tua organizzazione e svelano il contesto più ampio degli attacchi ai container. Consente di azzerare le minacce specifiche e intraprendere azioni correttive.

Pattern
sicurezza per container e linux

GravityZone Security for Containers offre opzioni di implementazione native per container Linux e Platform as a Service (PaaS) hosted attraverso un agente host-based e una soluzione di controllo e telemetria nativa dei container.

Supporto per ambienti container tradizionali e basati sul cloud

Pattern
software indipendente dalla piattaforma

L'agente endpoint di Bitdefender per Linux non richiede le componenti del kernel di Linux, consentendo l'implementazione immediata di nuove distribuzioni senza rendere la tua sicurezza una limitazione.

Assicura un impatto minimo sulle risorse, semplifica le operazioni e aumenta il ritorno dell'investimento.

Pattern
integrazione framework MITRE ATT&CK®

GravityZone Security for Containers mappa gli attacchi dei container dei carichi di lavoro cloud al framework MITRE ATT&CK®, consentendo all'utente di concentrarsi sulle minacce specifiche di Linux e scoprire informazioni ricche di contesto.

Fornisce un'efficacia della sicurezza dimostrata con un rilevamento del 100% delle tecniche di attacco nelle valutazioni MITRE 2021.

Pattern
piattaforma di sicurezza informatica unificata

GravityZone Security for Containers fa parte della completa piattaforma di sicurezza di GravityZone, che offre visibilità e controllo unificati su tutti i carichi di lavoro, tra cui gestione dei rischi, antimalware, machine learning configurabile, anti-exploit avanzato ed EDR esteso.

Pattern
Anti-exploit avanzato

La prevenzione è fondamentale. La nostra tecnologia di prevenzione degli exploit avanzati protegge la memoria e le applicazioni vulnerabili.

I meccanismi avanzati osservano le routine di accesso alla memoria per rilevare e bloccare tecniche di exploit, come dirottamento dei processi, metodi di fuga del container, script dannosi e molti altri.

HyperDetect™ blocca gli attacchi privi di file in pre-esecuzione

Bitdefender HyperDetect include modelli di machine learning e tecnologie di rilevamento degli attacchi furtivi progettati per rilevare attacchi e attività sospette in fase di pre-esecuzione.

Endpoint Detection and Response

Bitdefender EDR monitora costantemente l'endpoint e invia in modo sicuro approfondimenti e dettagli di eventi sospetti alla console centralizzata del cloud di GravityZone.

Il machine learning prevede e blocca gli attacchi avanzati

Bitdefender GravityZone usa il machine learning nell'intero portfolio tecnologico, tra cui il motore di scansione, HyperDetect, Sandbox Analyzer, controllo contenuti e Global Protective Network.

La difesa dagli exploit salvaguardia la memoria

Con la difesa dagli exploit, l'elenco degli exploit bloccati viene esteso alla fase di pre-esecuzione, proteggendo così da exploit noti e sconosciuti all'inizio della sequenza d'attacco.

Il riconoscimento del settore

Bitdefender è riconosciuta come leader della sicurezza informatica da organizzazioni di test indipendenti, aziende di analisi di settore e media.

SambaSafety - testimonianza

"Abbiamo esaminato le altre soluzioni, ma Bitdefender GravityZone ha fornito la migliore sicurezza degli endpoint e report aggiornati e ben organizzati. Abbiamo apprezzato che GravityZone abbia fornito una visione unificata della nostra variegata infrastruttura."

Randy Whitten

Direttore IT e delle operazioni di SambaSafety

Come posso ottenere una versione dimostrativa della soluzione?

Per richiedere una demo di GravityZone Security for Containers, compila il modulo di richiesta

Quali infrastrutture di container sono supportate?

GravityZone Security for Containers supporta container che operano su:

· Docker

· Podman

· Kubernetes

· Amazon Elastic Container Service (ECS)

· Amazon Elastic Kubernetes Service (EKS)

· Azure Kubernetes Service (AKS)

· Google Kubernetes Engine (GKE)

Il supporto per nuove piattaforme viene aggiunto regolarmente, perciò contatta il tuo partner o responsabile vendite per conoscere l'elenco più aggiornato.

Quali distribuzioni Linux sono supportate?

GravityZone supporta le seguenti distribuzioni Linux:

· Ubuntu 16.04 LTS o superiore

· Red Hat Enterprise Linux 7 o superiore

· Oracle Linux 7 o superiore

· CentOS 7 o superiore

· SUSE Linux Enterprise Server 12 SP4 o superiore

· openSUSE Leap 15.2

· Debian 9 o superiore

· Amazon Linux 2

· Google COS

Il supporto per le nuove piattaforme viene aggiunto regolarmente, perciò contatta il tuo partner o responsabile vendite per conoscere l'elenco più aggiornato.

In che modo questa soluzione è diversa dalle altre soluzioni di sicurezza per Linux e Container?

Bitdefender ha sviluppato un moderno stack di sicurezza per il rilevamento e la risposta agli attacchi per container e server Linux, che si differenzia fortemente dalle soluzioni esistenti per la sua efficacia di sicurezza, fedeltà agli incidenti e compatibilità con i carichi di lavoro multi-distribuzione.

Il nostro progetto è indipendente dalla piattaforma senza fare affidamento sui moduli Kernel Linux, consentendo a un singolo agente di supportare più distribuzioni Linux e container. I team DevSecOps possono eseguire con sicurezza l'upgrade dei carichi di lavoro Linux senza compromettere la sicurezza.

Come è strutturata la soluzione GravityZone Security for Containers?

Bitdefender ha progettato una soluzione Bitdefender Endpoint Security Tools per Linux e Container che viene eseguita all'interno del sistema operativo su macchine virtuali e bare metal, on-premise o basate sul cloud. L'agente universale si trova sopra il Kernel Linux o all'interno del runtime del container e controlla continuamente i carichi di lavoro nativi Linux e del container per attività sospette e dannose.

Attualmente Linux Server Security è integrato in GravityZone?

Sì, la funzionalità di sicurezza di container e server Linux è integrata nella piattaforma di GravityZone. Tutte le configurazioni, le impostazioni della policy, la gestione delle risorse, la ricerca, la reportistica e l'integrazione SIEM per server Linux EDR sono disponibili per GravityZone Security for Containers.

Come posso acquistare GravityZone Security for Containers?

Compila il modulo di richiesta o contatta il tuo Partner Bitdefender locale. Se non hai ancora un Partner, qui puoi trovare il Partner più vicino nella tua regione.

Risorse

Scheda prodotto GravityZone Security for Containers
Scheda tecnica

Scheda prodotto GravityZone Security for Containers

Leggi altro
Segnala

IDC Spotlight Paper [EN]

Leggi altro
Documento guida

Una guida pratica per una sicurezza efficace dei container [EN]

Leggi altro
Infografica

Infografica MITRE ATT&CK® Evaluations [EN]

Leggi altro