PROTEGGERE L'INFRASTRUTTURA IPERCONVERGENTE

PROTEGGERE L'INFRASTRUTTURA IPERCONVERGENTE

Cloud aziendale tutto in uno

L'iperconvergenza è la categoria di infrastrutture dei data center in più rapido aumento, con un tasso di crescita annuale composto stimato del 26,6% nel periodo 2016-2021, secondo IDC®. Una base essenziale del cloud aziendale, della virtual desktop infrastructure (VDI), delle applicazioni aziendali centrali e dell'IT remoto e delle filiali, l'infrastruttura iperconvergente (HCI) integra computer definiti da software, reti e direct-attached storage (DAS) con servizi dati e gestione unificata per migliorare l'agilità e l'efficienza IT.
L'iperconvergenza consente una maggiore agilità della struttura, modelli di business innovativi basati sul cloud e il contenimento dei costi dei data center.
HCI offre un'infrastruttura flessibile e a rapida iterazione con impiego automatico, gestibilità centralizzata ed espandibilità lineare
HCI fornisce un cloud privato completo che si estende in cloud pubblici
HCI riduce OpEX con una gestione ottimizzata e CapEx tramite un maggior utilizzo dell'infrastruttura e il supporto di soluzioni hardware
Scopri maggiori informazioni su HCI e altre considerazioni sulle tecnologie di trasformazione dei data center e la relativa sicurezza, con il webinar congiunto di IDC e Bitdefender, "Ripensare le infrastrutture e la sicurezza nell'era delle architetture ibride". Leggi meno
Leggi tutto

GUARDA IL WEBINAR IDC

Sicurezza iperconvergente per infrastrutture iperconvergenti

Programmato per HCI, Bitdefender GravityZone Datacenter Security è una piattaforma di protezione per i carichi di lavoro server e VDI che offre difese di nuova generazione pluripremiate riuscendo al tempo stesso facilitando l'agilità IT, l'efficienza operativa e il contenimento dei costi per l'infrastruttura. Come soluzione con una sola console e un singolo agente, GravityZone unifica la gestione della sicurezza per carichi di lavoro cloud, fisici e virutali, consentendo una visibilità totale e una costante applicazione delle policy nel cloud aziendale. Basato su un'architettura leggera e hypervisor-agnostic, GravityZone ha un impatto minimo sulle risorse del sistema, migliorando la densità della virtualizzazione (per aumentare l'utilizzo dell'infrastruttura) e le prestazioni dell'applicazione (migliorando l'esperienza utente). La sua architettura leggera e modulare consente una scalabilità della sicurezza con l'aggiunta di nuovi cluster HCI. Leggi meno Leggi tutto

Una soluzione NUTANIX® ready

Massimo livello di integrazione

Certificato come Nutanix AHV-Ready and Integrated, GravityZone protegge sia i carichi di lavoro cloud aziendali Nutanix che gli Acropolis File Services (AFS) dalla stessa piattaforma unificata. GravityZone è l'unica soluzione di sicurezza per carichi di lavoro cloud presente sul Nutanix Marketplace e integrata in modo nativo con Nutanix Prism per migliorare notevolmente l'efficacia delle operazioni di sicurezza tramite impiego, configurazione e amministrazioni automatiche. Una vera piattaforma hypervisor-agnostic, GravityZone garantisce una sicura transizione a Nutanix Acropolis (AHV) da altre piattaforme di virtualizzazione e consente movimenti costanti delle VM protette tra i cloud.

Una piattaforma di sicurezza VDI unica con Nutanix e Citrix

Bitdefender, Nutanix e Citrix hanno collaborato per aiutare le organizzazioni a ottenere il massimo potenziale dalla virtualizzazione di applicazioni e desktop. Insieme, abbiamo offerto una soluzione efficiente, flessibile e sicura per VDI / Daas / SBC progettata per massimizzare il ROI dell'infrastruttura, ottimizzando l'esperienza utente e proteggendo risorse e dati preziosi.

LEGGI RIASSUNTO SOLUZIONE COMUNE
GravityZone è una soluzione di sicurezza integrata e Nutanix ready

Risorse

Webinar di Nutanix® e Bitdefender

Nutanix, il pioniere dell'HCI, rende cloud e infrastrutture del data center invisibili, consentendo ai responsabili IT di concentrarsi sull'operatività aziendale. Bitdefender ha collaborato con Nutanix per offrire una soluzione di sicurezza ottimizzata per i diversi carichi di lavoro del cloud aziendale.

MIGLIORI PRATICHE PER LA PROTEZIONE DEI CARICHI DI LAVORO CLOUD DI GARTNER

I carichi di lavoro dei server nei data center ibridi che coprono cloud pubblici e privati richiedono una strategia di protezione diversa rispetto ai dispositivi rivolti all'utente finale. I leader della sicurezza e della gestione del rischio devono valutare e implementare le offerte progettate specificatamente per la protezione dei carichi di lavoro cloud.

L'IMPATTO DELLA SICUREZZA DELLA VIRTUALIZZAZIONE SUL PROPRIO AMBIENTE VDI

Abbiamo testato diverse soluzioni di sicurezza per scoprire quanto possono influenzare la densità della virtualizzazione e i tempi di risposta dell'applicazione.

Precedente Avanti
VEDI TUTTOVEDI MENO

Prodotti

Bitdefender GravityZone - Security for virtualized environments

GRAVITYZONE SECURITY FOR VIRTUALIZED ENVIRONMENTS

GravityZone Security for Virtualized Environments è una piattaforma di sicurezza cloud pluripremiata sviluppata per salvaguardare le infrastrutture definite dal software, promuovendo al tempo stesso la sua agilità, efficienza e prestazioni.

Altre info
Bitdefender GravityZone - Security for storage

GRAVITYZONE SECURITY FOR STORAGE

GravityZone Security for Storage utilizza l'apprendimento automatico, la ricerca cloud e altre tecnologie anti-malware per garantire una protezione in tempo reale davvero impareggiabile a sistemi di archiviazione di rete e condivisione dei file compatibili ICAP. Amministrato dalla stessa console come GravityZone Security for Virtualized Environments, Security for Storage è rapido da impiegare e semplice da gestire.

Altre info
HVI - Bitdefender Hypervisor Introspection

BITDEFENDER HYPERVISOR INTROSPECTION (HVI)

Creato in collaborazione con Citrix e nominato dalla celebre società di analisi del settore IDC ® "Un miglioramento qualitativo nella sicurezza degli ambienti virtuali", Bitdefender HVI fortifica in modo unico l'infrastruttura dei data center dalle tecniche di attacco tramite un'introspezione della memoria in tempo reale a livello di hypervisor. HVI aggiuge un livello di sicurezza unico a GravityZone per proteggere da minacce persistenti avanzate come EternalBlue.

Altre info
Precedente Avanti