Home » Consumer Support » Come posso vedere quanto tempo trascorre il mio bambino sul suo dispositivo?

Come posso vedere quanto tempo trascorre il mio bambino sul suo dispositivo?

"Solo un minuto!" è ciò che la maggior parte dei genitori ottiene quando cercano di porre fine al tempo speso sullo schermo. Ma questo tende a diventare il minuto più lungo della storia umana. E non c'è alcun segno che si ridurrà in futuro, poiché i dispositivi sono diventati i giocattoli preferiti dei bambini.

Secondo uno studio di Bitdefender ("Adolescenti e minacce online, dicembre 2017"), il 75% dei bambini intervistati utilizza smartphone, il 42% tablet e il 40% laptop. Nel 2013, il numero di bambini che hanno utilizzato dispositivi mobili è quasi raddoppiato rispetto al 2011, secondo il rapporto di Common Sense Media, Zero to Eight: Children's Media Use in America 2013. Queste cifre hanno reso la gestione del tempo sullo schermo uno dei le più grandi sfide genitoriali. Ogni gadget è una “porta” verso il mondo digitale; una porta che i bambini sbattono in faccia ai genitori. Gli psicologi affermano che l'effetto ipnotico degli schermi sul cervello dei bambini è molto simile a quello che proviamo quando guardiamo o leggiamo qualcosa che ci piace di più. "Un altro mondo", che sia immaginario o digitale, ci assorbe, ci piace l'esperienza, i personaggi e l'azione, e non vogliamo che finisca. Costringere i bambini a farla finita porta collera e proteste.

 

Come posso vedere quanto tempo trascorre il mio bambino sul suo dispositivo?

Per vedere quanto tempo il bambino trascorre sul dispositivo puoi andare sul tuo account Bitdefender Central usando un browser.

Nella scheda Tempo speso del profilo di tuo figlio per il Controllo Genitori potrai vedere quanto tempo è stato speso su ciascun dispositivo registrato e cosa stava facendo il bambino.

Bitdefender Controllo Genitori - Tempo speso

 

Voglio ridurre il Tempo speso in casa mia: cosa posso fare?

Se tu e la tua famiglia avete troppo tempo davanti allo schermo e senti il ​​bisogno di staccare la spina, ma non sai da dove cominciare, ecco alcune idee che potrebbero aiutarti.

Lo scopo non è eliminare completamente gli schermi – che oggi sarebbe un obiettivo irrealistico – ma controllare e ridurre il tempo trascorso a guardare passivamente un display a un importo ragionevole e sicuro per la tua famiglia.

1. Prepara un piano con un tempo massimo di utilizzo consentito nei giorni feriali e nei fine settimana. Crea un programma digitale per tutta la famiglia e diventa creativo. Ad esempio, aggiungi un giorno senza digitale e un giorno di gioco al calendario per compensare. Discuti i limiti dell'uso dello schermo che adotterai e perché.

2. Imposta un timer per monitorare per quanto tempo i membri della famiglia rimangono su app, giochi ed email. Il prossimo passo è ridurlo gradualmente, soprattutto se la tua attività digitale non è così importante o se può essere posticipata o sostituita con attività offline.

3. Dai priorità all'interazione faccia a faccia e pianifica di incontrare i tuoi amici o colleghi di persona invece di usare la chat e farti trascinare in lunghe conversazioni online. Fai telefonate con i tuoi cari lontani e incontra faccia a faccia i parenti vicini.

4. Sostituisci il tempo sullo schermo con il tempo all'aperto. Correre e giocare all'aperto avvantaggia tutti i membri della famiglia, e anche una breve passeggiata è meglio che stare sul divano.

5. Prepara un piano B con attività offline per la sera. Quando porti via gadget intelligenti, i bambini potrebbero dire che sono annoiati e non sanno cos'altro fare. Quindi lasciali giocare a un gioco da tavolo, cucinare qualcosa, impegnarsi in lavori manuali o disegnare e incoraggiarli a intraprendere un nuovo hobby.

6. Imposta un "hotel" per smartphone: un posto in casa dove lasciare i telefoni. Non tenerli in tasca quando sei a casa. Potrebbe essere meglio disattivare le notifiche push, quindi non sei tentato di controllarle costantemente.

7. Creare zone franche digitali in casa dove non sono ammessi gadget: la sala da pranzo, la camera da letto, la camera dei bambini, il bagno. Non mangiare mentre guardi gli schermi, poiché potresti perdere il conto dei pasti. Inoltre, gli specialisti raccomandano di evitare gli schermi per un'ora prima di dormire.

8. Parla ai bambini dei pericoli online (troppo tempo speso incluso), in modo che capiscano che le restrizioni e le precauzioni sono per la loro sicurezza. Spiega in che modo i videogiochi, i film, le immagini e alcuni tipi di persone violenti (come predatori e cyberbulli) possono essere dannosi per loro e come puoi collaborare per ridurre i rischi.

Il tempo trascorso davanti allo schermo tiene i bambini tranquilli e ci sono momenti in cui i genitori hanno bisogno di una pausa o di tempo per risolvere questioni urgenti. Non è male se il tempo sullo schermo rappresenta per loro una soluzione temporanea. Ma ci sono altri momenti nella vita familiare che possono essere riempiti con la gioia di passare del tempo insieme e non con gli schermi. Sta ai genitori trovare un equilibrio.

L'articolo ti è stato utile?
No votes yet.
Please wait...

    Sorry about that

    How can we improve it?

    For any issues with Bitdefender you can always contact us using this form

    Popular tutorial videos icon

    Video "Come fare" popolari