Contatta direttamente il nostro team di supporto

Sostituzione della tecnologia anti-exploit in Bitdefender GravityZone

Data di pubblicazione: 19/11/2019

Panoramica

La nostra missione è proteggere la tua attività da ogni minaccia che potrebbe mettere a rischio i tuoi endpoint.

Una nuova e migliore tecnologia anti-exploit è ora disponibile in GravityZone ed è in fase di implementazione da tutti i clienti per garantire una migliore protezione.

La tecnologia di prevenzione degli exploit protegge la memoria e le applicazioni vulnerabili, come browser, lettori di documenti, file multimediali e runtime (ad esempio, Flash, Java). Meccanismi avanzati osservano le routine di accesso alla memoria per rilevare e bloccare tecniche di exploit, come verifica del Caller API, Stack Pivot, Return-oriented Programming (ROP) e altre.

Quando accadrà?

Ti preghiamo di impiegare la nuova tecnologia il prima possibile, per sostituire la funzionalità anti-exploit precedente. Passare alla nuova funzionalità non comporta alcuna interruzione né rischio per la sicurezza. Al contrario, garantirà una maggiore protezione.

Cosa devi fare?

  1. Se si usa la versione in locale, assicurati che GravityZone sia aggiornato almeno alla versione 6.9.1.
  2. Installa il modulo Advanced Anti-Exploit sugli agenti impiegati.
    1. Nella pagina Rete, seleziona gli endpoint bersaglio.
    2. Nel menu Attività, seleziona Riconfigura client.
    3. In Moduli, scegli Aggiungi e seleziona Advanced Anti-Exploit.
    4. Salva le modifiche.
  3. Aggiungi il modulo Anti-Exploit ai pacchetti di installazione.
    1. Vai alla pagina Pacchetti.
    2. Modifica il pacchetto.
    3. Seleziona Advanced Anti-Exploit.
    4. Salva le modifiche.

Puoi modificare il modulo dalle impostazioni della policy Antimalware > Advanced Anti-Exploit.

important Importante:
La precedente tecnologia anti-exploit sarà supportata fino al 31 marzo 2020. Per garantire una protezione ininterrotta, GravityZone sostituirà automaticamente la precedente tecnologia anti-exploit con quella nuova.
Prima adotti la nuova funzionalità e più rapidamente potrai assicurarti una protezione ottimale dagli exploit.
Per ulteriori informazioni, non esitare a contattarci.

Valuta questo articolo:

Invia