Contatta direttamente il nostro team di supporto

Aggiornare GravityZone alla versione 6.21.1-1

Perché aggiornare?

Ubuntu 16.04 LTS, il sistema operativo basilare di GravityZone, sarà definitivamente abbandonato dal 30 aprile 2021. Ciò significa che non riceverà più aggiornamenti critici e patch di sicurezza, esponendo gli utenti a potenziali minacce.

In Bitdefender, adottiamo tutte le misure necessarie per garantirti la massima sicurezza. Perciò, passeremo a Ubuntu 20.04 LTS, che è la versione più recente, più sicura e supportata a lungo termine.

Per mantenere la tua rete interamente protetta, ti consigliamo di aggiornare GravityZone il prima possibile. Puoi trovare tutti gli altri dettagli in questo articolo.

Come accadrà?

Tra il 9 e il 30 di marzo, lanceremo l'aggiornamento di GravityZone in più fasi, in base al numero di endpoint protetti e all'architettura di GravityZone. Una volta che l'aggiornamento sarà disponibile, segui le linee guida indicate in questo articolo per continuare.

Il processo viene eseguito in più fasi. Prima GravityZone aggiorna il sistema operativo alla versione 18.04 LTS, poi alla 20.04 LTS, in base alla segnalazione ufficiale di Ubuntu. Il processo avviene in modo trasparente, senza alcun intervento da parte dell'utente.

Gli aggiornamenti automatici di GravityZonesono disattivati per questo aggiornamento. Se li avevi attivati, saranno riattivati automaticamente una volta completato l'aggiornamento.

L'aggiornamento potrebbe durare da 30 minuti fino a un paio d'ore, in base alle capacità hardware.

Negli ambienti GravityZone con una singola appliance con tutti i ruoli, gli endpoint potrebbero restare privi di protezione durante il processo di aggiornamento del sistema operativo se utilizzano la scansione centrale senza fallback.

Cosa devi fare?

  1. Segui le migliori pratiche per un'esperienza senza problemi
  2. Assicurati di soddisfare i prerequisiti
  3. Segui i passaggi per effettuare l'upgrade del sistema operativo a Ubuntu 20.04

Pratiche consigliate

  • Prima di eseguire l'aggiornamento prendi degli snapshot delle appliance di GravityZone. Questo è l'unico modo per ripristinare il tuo ambiente di GravityZone, se dovesse verificarsi un problema.

    Se non sai come prendere degli snapshot nel tuo hypervisor, contatta il team del supporto tecnico di Bitdefender.

  • In Control Center, attiva le seguenti notifiche:
    • Aggiornamento disponibile, con l'opzione Mostra aggiornamento console.

      Questa notifica ti informa quando l'aggiornamento sarà disponibile.

    • GravityZone Update, con l'opzione Invia per e-mail.

      Questa notifica ti informa via e-mail quando l'aggiornamento termina.

Prerequisiti

  • Tutte le appliance di GravityZone, nel caso ce ne fosse più di uno, devono essere attivate.
  • Tutte le appliance di GravityZone devono essere in grado di comunicare tra loro.
  • Le tue appliance di GravityZone devono utilizzare Ubuntu 16.04 LTS.
  • La tua versione attuale di GravityZone deve essere 6.20.1-1, l'ultima prima di questo aggiornamento.

    Le versioni precedenti non sono compatibili con questo upgrade del sistema operativo. In questo caso, devi eseguire l'aggiornamento di GravityZone in attesa.

  • Ogni appliance deve avere almeno 5 GB di spazio libero su disco.

    Nelle appliance con ruolo di server database, la quantità di spazio libero richiesta dipende dalla dimensione del database. GravityZone ti informerà se hai abbastanza spazio libero prima dell'aggiornamento.

  • Non sarà installato alcun pacchetto di terze parti.

    Disinstalla tutti i pacchetti aggiuntivi che hai oltre a quelli forniti in maniera predefinita da GravityZone. Potrai reinstallarli una volta completato l'aggiornamento.

  • Tutte le appliance devono usare solo le repository ufficiali di Bitdefender.

    Se usi eventuali repository aggiuntivi, salvali in una posizione remota e rimuovili dai file. Puoi ripristinarli dopo l'aggiornamento. I percorsi per i file dei repository sono:

    /etc/apt/sources.list

    /etc/apt/sources.list.d/

  • Tieni conto di ogni avviso o errore relativo ai requisiti hardware e di configurazione, che compare nella pagina Configurazione > Aggiornamento > Ruoli di GravityZone di Control Center. Se i requisiti non vengono soddisfatti, il pulsante Aggiornamento è disattivato.

Fai l'upgrade di GravityZone per usare Ubuntu 20.04

  1. Accedi al tuo account Control Center.
  2. Vai alla pagina Configurazione > Aggiornamento > Ruoli di GravityZone.
  3. Clicca sul pulsante Aggiornamento.
  4. Conferma di essere pronto a continuare.

Durante l'aggiornamento:

  • L'accesso a Control Center è limitato a tutti gli utenti.
  • Potrai visualizzare i progressi dell'aggiornamento e lo stato di ogni appliance.
  • Nel backend, GravityZone eseguirà le seguenti azioni:
    • Bloccare i servizi esistenti
    • Eseguire un backup del database
    • Aggiornare MongoDB alla versione 4.4
    • Disinstallare dipendenze e pacchetti di Bitdefender
    • Aggiornare Ubuntu alla versione 18.04 LTS
    • Aggiornare Ubuntu alla versione 20.04 LTS
    • Reinstallare dependenze e pacchetti di Bitdefender
    • Cambiare le repository per ricevere aggiornamenti e patch di Ubuntu 20.04
  • Le appliance saranno riavviate automaticamente due volte, dopo ogni upgrade del sistema operativo.

Una volta completato l'aggiornamento, puoi accedere di nuovo a Control Center usando le tue credenziali.

Ricorda che tutti i pacchetti di Bitdefender sono stati reinstallati secondo il profilo di GravityZone prima dell'aggiornamento. Tutti gli altri pacchetti personalizzati devono essere reinstallati manualmente.


Valuta questo articolo:

Invia