Security for Mobile

  • Sicurezza unificata per minimizzare le spese amministrative
  • Tecnologia antimalware "numero uno"
  • Protegge e gestisce i dispositivi mobile iOS e Android

Benefici Chiave

  • Sicurezza unificata per minimizzare le spese amministrative - La soluzione di Bitdefender è progettata per supportare l'adozione controllata del modello "Bring-Your-Own-Device" (BYOD), applicando politiche di sicurezza in modo coerente su tutti i dispositivi degli utenti. Di conseguenza, i dispositivi mobile sono controllati e le relative informazioni aziendali sensibili sono protette. Il carico amministrativo viene ridotto con la possibilità di avere lo stato sempre aggiornato dei dispositivi conformi e non conformi.

  • La migliore tecnologia antimalware - Per i dispositivi Android, è inclusa una scansione antimalware su richiesta per assicurarsi che siano privi di codice dannoso. La scansione si attiva automaticamente quando si inserisce un dispositivo di memorizzazione rimovibile o all'installazione di una nuova applicazione. La scansione rileva i malware Android e impedisce agli utenti mobile di distribuire file infetti ad altri utenti all'interno e all'esterno dell'organizzazione.

  • Il fenomeno bring-your-own-device (BYOD) - Bitdefender integra iniziative BYOD con gestione delle politiche di sicurezza centralizzata di iPhone, iPad e dispositivi Android, tramite azioni predefinite per i dispositivi non conformi, come l'impossibilità di accedere ai servizi aziendali, il blocco permanente del dispositivo o persino l'eliminazione dei suoi dati, se è stato rubato o sottoposto a root.

  • Applica un semplice ma efficace blocco dello schermo con autenticazione - Gli utenti dei dispositivi mobile potrebbero trovare la funzione di blocco dello schermo con autenticazione abbastanza fastidiosa per l'uso normale del proprio telefono o tablet, ma nessuno di loro avrebbe dubbi sulla password del proprio PC portatile. Bitdefender semplifica l'applicazione di politiche di sicurezza su tutti i dispositivi degli utenti, impedendo l'accesso non autorizzato a telefoni o tablet incustoditi. Poiché la sicurezza non può essere una scelta dell'utente finale, le politiche di sicurezza gestite a livello centrale consentono una facile applicazione di varie funzioni sui dispositivi mobile, includendo il blocco dello schermo dopo un certo numero di minuti o l'uso di password complesse con un numero massimo di tentativi falliti.

  • Impedisce l'uso di dispositivi smarriti o rubati - Bitdefender arricchisce i sistemi operativi iOS e Android esistenti con diverse funzioni di sicurezza, che sono molto richieste e utilizzate dalle aziende. Una di queste funzioni fondamentali è la gestione centralizzata dei dispositivi rubati o smarriti, per impedire che le proprie informazioni personali cadano nelle mani sbagliate. Sui dispositivi mobile, possono esserci diversi tipi di informazioni sensibili, dai messaggi di posta a informazioni sanitarie e foto personali. Bitdefender impedisce l'uso di dispositivi smarriti o rubati, bloccandoli e localizzandoli in remoto, dando così la possibilità potenziale di recuperare sia i dati che il dispositivo stesso. Se invece non è possibile recuperarlo, le informazioni contenute possono essere eliminate, riducendo quindi il rischio di una perdita di dati..

  • Adatta la sicurezza alle esigenze sia personali che professionali - Bitdefender considera le esigenze di sicurezza dei dispositivi mobile sia per uso personale che professionale. Ugualmente applicabile sia per i dispositivi mobile aziendali che per il modello Bring-Your-Own-Devices (BYOD), consente agli utenti di passare rapidamente a profili con impostazioni di copertura e crittografia delle connessioni (VPN) basate sui servizi di cui necessitano. L'amministrazione remota dei profili consente anche l'applicazione di più politiche aziendali, arrivando persino a stabilire determinati orari per l'accesso web sui dispositivi Android.

Estendi le tue politiche di sicurezza ai dispositivi mobile

Bitdefender Security for Mobile introduce un approccio alla sicurezza olistico che aiuta le aziende a mantenere la conformità riducendo al minimo gli interventi e gli sforzi del dipartimento IT. Strettamente integrato con GravityZone Control Center, non è "solo un'altra soluzione" che si aggiunge al carico di lavoro degli amministratori.
o
Le aziende hanno la possibilità di impiegare una o tutte le soluzioni di sicurezza di GravityZone: Security for Virtualized Environments, Security for Endpoints, Security for Mobile e Bitdefender Security for Exchange.
 

FAQ di Bitdefender GravityZone

Che cos'è Bitdefender GravityZone?

Bitdefender GravityZone è la nuova soluzione di sicurezza aziendale di Bitdefender per medie e grandi organizzazioni. È stato riprogettato da zero con una nuova architettura cloud innovativa ma collaudata, che sfrutta al massimo le infrastrutture virtualizzate. GravityZone utilizza le acclamate tecnologie antimalware di Bitdefender e offre una piattaforma di gestione centralizzata della sicurezza per endpoint fisici, virtualizzati e mobile.

GravityZone è una soluzione aziendale che include un approccio olistico. Non è un semplice antivirus, ma una soluzione enterprise che aiuta le organizzazioni a raggiungere i propri obiettivi nei progetti di virtualizzazione e protezione dei dati, riuscendo a preservare le prestazioni dei sistemi e la produttività degli utenti.

Grazie a un meccanismo integrato di ridondanza e bilanciamento del carico, può adattarsi su richiesta per proteggere da centinaia da centinaia di migliaia di endpoint, fornendo agli amministratori un singolo pannello di cui controllo per verificare le policy di sicurezza aziendale, le minacce globali e le interfacce per i vari ruoli nell'organizzazione.

Quali sono le nuove caratteristiche di Bitdefender GravityZone?

Dall'architettura della piattaforma ai servizi di sicurezza, GravityZone è una soluzione di sicurezza aziendale reinventata e sviluppata per i nuovi panorami IT. La soluzione combina una sicurezza altamente ottimizzata per la virtualizzazione con tecnologie di rilevamento all'avanguardia e un'architettura innovativa e affidabile.

Ambienti aziendali complessi richiedono soluzioni di sicurezza integrate e su misura, che supportino ambienti eterogenei con una vasta gamma di sistemi e scenari di utilizzo. GravityZone è stato progettato per offrire una sicurezza ottimizzata per le nuove minacce e i rischi di esposizione di dati, introdotti da:

  • Evoluzione esponenziale di malware e professionalizzazione, in combinazione con
  • Aumento della penetrazione di Internet;
  • Aumento esponenziale dei dati;
  • Consumerizzazione e convergenza IT di dispositivi e servizi;
  • Tecnologie di virtualizzazione e cloud computing.

Tutto ciò ha modificato il panorama IT, il modo in cui le informazioni vengono inviate e utilizzate, o come le applicazioni e i servizi vengono forniti.

GravityZone stesso viene implementato come una soluzione cloud privata che funziona su livelli virtualizzati ed è studiato per consentire alle organizzazioni di proteggere le proprie risorse IT, riducendo l'onere gestionale, abbassando i costi totali e migliorando il ROI. La soluzione elimina i limiti di scalabilità delle soluzioni precedenti basate su un'architettura client-server e i relativi database.

Il miglioramento continua anche con i servizi di sicurezza. GravityZone amplia e integra servizi di sicurezza per ambienti virtualizzati e dispositivi mobile. Perciò, da un lato, gli utenti si aspettano di avere la stessa esperienza nell'utilizzare le informazioni su un PC, un portatile, un tablet o uno smartphone, ma al tempo stesso sarà preservata anche la sicurezza delle informazioni, sia per l'accesso in locale che remoto, da una workstation o un dispositivo mobile, o se l'azienda utilizza infrastrutture tradizionali e virtualizzate.

Che cosa intendete per sicurezza unificata per ambienti fisici, virtualizzati e mobile?

GravityZone è una soluzione unificata, che mira a coprire ogni esigenza di sicurezza. Nella fase attuale, unifica i principali servizi di sicurezza e fornisce un unico punto di gestione per la sicurezza di endpoint fisici, virtualizzati e mobile. In un prossimo futuro, GravityZone integrerà nuovi servizi di sicurezza per la posta elettronica e le collaborazioni, ma vedrà anche numerosi miglioramenti ai servizi e il supporto per altre piattaforme.

A differenza delle altre soluzioni che aggiungono moduli su un'architettura ormai datata, importando diverse tecnologie di terze parti e cercando di metterle insieme, Bitdefender GravityZone è stato sviluppato da subito come una piattaforma di gestione della sicurezza unificata per ambienti fisici, virtualizzati e mobile. È dotato di una struttura modulare che consente di avere servizi di sicurezza flessibili e su misura, e un'amministrazione basata sui ruoli.

La soluzione include le seguenti componenti integrate:

  • GravityZone Control Center - La piattaforma gestionale che offre un unico punto di gestione della sicurezza per tutta l'organizzazione.
  • Security for Endpoints - Protegge workstation e server Windows.
  • Security for Virtualized Environments - Protegge i sistemi ospiti virtualizzati con Windows e Linux, basati su VMware, Citrix, Microsoft o qualsiasi altra piattaforma di virtualizzazione
  • Security for Mobile - Consente l'adozione di politiche BYOD, garantendo una facile gestione e un controllo immediato della sicurezza per i dispositivi mobile, oltre a un'amministrazione più efficiente.

Il servizio SVE di GravityZone è obbligatorio oppure posso scegliere qualsiasi altri servizio di sicurezza?

GravityZone è modularizzato al 100%. Ciò significa che puoi scegliere quali vuoi acquistare, con il numero necessario di unità per ciascuno.

Anche se GravityZone viene fornito come appliance virtuale, il suo impiego non è vincolato all'attivazione del servizio SVE. Tuttavia, se si è già eseguito o si intende impiegare progetti di virtualizzazione, si consiglia di implementare Security for Virtualized Environments (SVE).

Con GravityZone potrai beneficiare di una protezione efficace e di una maggiore efficienza nella gestione da due direzioni. Da un lato, avrai un minor onere di gestione a causa dei vantaggi di una gestione e di un'infrastruttura centralizzata con un impiego chiavi in mano immediato della appliance virtuale di GravityZone, basata su ridondanza e scalabilità, dall'altro è un servizio di sicurezza di virtualizzazione ottimizzata di SVE che ti aiuterà a raggiungere i tuoi obiettivi di business nei progetti di virtualizzazione e realizzare il pieno potenziale dei tuoi investimenti.

GravityZone supporta un ambiente di virtualizzazione misto?

Per esempio, se vi è la necessità di garantire la sicurezza per le macchine virtuali in esecuzione contemporaneamente su VMware ESXi e Microsoft Hyper-V.

Sì, con il servizio Security for Virtualized Environments di GravityZone, puoi gestire ogni scenario di virtualizzazione da un singolo punto di gestione. Il Control Center di GravityZone è integrato con VMware Center e Citrix XenCenter, inoltre supporta molte altre piattaforme di virtualizzazione, come Microsoft Hyper-V, KVM, RedHat Enterprise Virtualization e Oracle Virtualization.

Come posso testare la soluzione di Bitdefender GravityZone?

Devi solo registrarti per una versione di prova alla pagina //www.bitdefender.com/business/free-trials/2594/.

Riceverai un'e-mail di conferma con le istruzioni e i codici di licenza con 50 unità per ogni servizio.

Quali modelli/opzioni di licenza sono disponibili per Bitdefender GravityZone?

GravityZone è una soluzione modulare di supporto per acquistare solo ciò che ti serve, quando ti serve. Puoi acquistare la licenza per ogni servizio di sicurezza per il numero necessario di unità.

Opzioni di Licenza:

  • A fronte di un abbonamento pagato per 1, 2 o 3 anni.
  • Possibile la licenza di uno, due o tutti i servizi di sicurezza.
  • GravityZone è concesso in licenza per modulo, in base al numero di unità per ogni servizio.
  • Control Center è fornito gratuitamente con qualsiasi servizio di sicurezza.
  • Security for Virtualized Environment è concesso in licenza per:
    • # desktop virtuali (VDI) e server virtualizzati (VS) o
    • # CPU fisiche che alimentano l'ambiente virtualizzato.
  • Security for Endpoints è concesso in licenza per endpoint fisici, sia desktop che server.
  • Security for Mobile è concesso in licenza per # dispositivi mobile, iOS e Android.

Per ogni servizio di sicurezza vengono fatti sconti sul volume, a partire da almeno 15 unità.

Copertura SO
  • iPhone e iPad di Apple (iOS 5.1+)
  • Smartphone e tablet Google Android (2.2+)
Requisiti di sistema

Security for Mobile supporta le seguenti tipologie di dispositivi e sistemi operativi mobile:

  • iPhone e iPad di Apple (iOS 5.1+)
  • Smartphone e tablet Google Android (2.2+)

Tutti i servizi di sicurezza di Bitdefender GravityZone sono gestiti dall'infrastruttura del Control Center. Per attivare i servizi di sicurezza per i dispositivi mobile, basta inserire un codice di licenza valido.

Se Security for Mobile è il primo servizio di GravityZone nel tuo ambiente, devi impiegare la piattaforma di gestione. I requisiti di GravityZone Control Center sono disponibili qui:

GravityZone Control Center viene fornito come una appliance virtuale disponibile nei seguenti formati:

  • OVA (compatibile con VMware vSphere, View)
  • XVA (compatibile con Citrix XenServer, XenDesktop, VDI-in-a-Box)
  • VHD (compatibile con Microsoft Hyper-V)
  • Archivi TAR.BZ2 per KVM, Oracle o RedHat Enterprise Virtualization

Il supporto per altri formati e piattaforme di virtualizzazione può essere fornito su richiesta.

Requisiti hardware minimi

Impiega l'applicazione virtuale di Gravityzone con la seguente configurazione hardware minima:

  • CPU: 4 vCPU con 2 GHz ciascuna
  • Memoria RAM minima: 6 GB consigliati
  • 40 GB di spazio libero su disco rigido

Connessione Internet

L'applicazione di GravityZone richiede un accesso a Internet per gli aggiornamenti e la comunicazione con gli endpoint remoti e mobile.

Requisiti console web del Control Center

Per accedere alla console web del Control Center, è necessario:

  • Internet Explorer 9+, Mozilla Firefox 14+, Google Chrome 15+, Safari 5+ Risoluzione dello schermo consigliata: 1024x768 o superiore

Cartella d'installazione: ti offre informazioni essenziali per impiegare GravityZone nella tua rete.

Guide dell'amministratore ti aiuta a gestire e monitorare la sicurezza della rete con GravityZone.

Guida per il supervisore mostra come puoi monitorare la sicurezza della tua rete.

Guida per Bitdefender Endpoint Security Tools è aiutare gli utenti Windows a eseguire scansioni locali e rimuovere i malware dai propri sistemi.

Guida per Endpoint Security for MAC è aiutare gli utenti Mac a eseguire scansioni locali e rimuovere i malware dai propri sistemi.

Documentazione API gli sviluppatori ad automatizzare i flussi di lavoro aziendali usando le API di Bitdefender GravityZone.