My Bitdefender
  • 0 Shopping Cart

Ufficio stampa

July 2010

Jailbreaking all'iPhone: legale ma pericoloso

In seguito all'annuncio che negli Stati Uniti il jailbreaking dell'iPhone non è più illegale, una campagna di diffusione di malware ha preso il via, confermando che ai cybercriminali non manca mai l'immaginazione.

Bucarest – 29 Luglio 2010 - BitDefender®, noto produttore di innovative soluzioni di sicurezza anti-malware, mette in guarda i fan degli iPhone “craccati”, contro una campagna di diffusione di malware che ha preso il via dopo l’annuncio che negli Stati Uniti il jailbreaking dell’iPhone non è più illegale, e che conferma che ai cybercriminali non manca mai l’immaginazione. I proprietari di iPhone sono un pò più vicini ad avere il controllo totale dei propri congegni, dopo che, lunedì 26 luglio, gli Stati Uniti hanno dichiarato legale la pratica del “jailbreaking”. Questo significa che chiunque può craccare o sbloccare qualsiasi cellulare senza rischiare azioni legali. Ciò nonostante, chi volesse sbloccare un iPhone deve comunque stare attento al software che scarica per quest’operazione, perché i cybercriminali non dormono mai. Funziona così: si riceve una mail che annuncia una nuova applicazione per sbloccare l’iPhone. L’unica cosa da fare è seguire un link che reindirizzerà alla pagina web del software desiderato. Se si segue la traccia e si clicca sul link, un file .exe cerca di essere scaricato sul computer. Una volta salvato e messo in moto, l’eseguibile apre la strada ad un bel Trojan. Identificato da BitDefender come Trojan.Generic.3010833, questo malware è un keylogger che trasmette ogni cosa che l’utente scrive sul computer ad un indirizzo email specifico, in questo caso a directory[REMOVED]@hotmail.com.
Questo permette ai creatori del malware di intercettare i siti che la vittima visita, gli username e le password che utilizza, le informazioni sui conti bancari, come numero pin, numeri di conto, password, e così via.

Per navigare sempre in sicurezza, BitDefender consiglia di non aprime mai link o allegati sospetti senza prima scansionarli. Installate e tenete aggiornata una soluzione antimalware completa.

Tutti i prodotti e le aziende menzionate hanno scopo unicamente identificativo e appartengono ai rispettivi proprietari e potrebbero essere marchi registrati.


* * *

Informazioni su Bitdefender®
Bitdefender è il creatore di una delle linee di prodotti software per la sicurezza Internet più veloci, efficaci e certificate a livello internazionale. Sin dal 2011, la società si è sempre distinta come pioniere del settore, avendo introdotto e sviluppato una protezione pluripremiata e innovativa. Oggi le tecnologie Bitdefender proteggono l'esperienza digitale di 400 milioni di utenti home e corporate in tutto il mondo.

Le migliori organizzazioni internazionali e indipendenti nella valutazione dei software ritengono Bitdefender il fornitore con le soluzioni antimalware più efficaci. Nel gennaio 2014, Bitdefender ha conquistato il massimo dei voti da AV-TEST, diventando la prima soluzione ad aggiudicarsi contemporaneamente il titolo di "Miglior protezione" e "Migliori prestazioni". Bitdefender ha ribadito ulteriormente la sua eccellenza aggiudicandosi altri riconoscimenti, tra cui "Miglior antivirus del 2014" e due Editor's Choice Awards da PCMAG, oltre al 2013 Editor's Choice da CNET.

Per maggiori informazioni sui prodotti Bitdefender, visita la sezione dedicata alla stampa. Bitdefender pubblica anche il blog HOTforSecurity, in cui illustra frodi online, truffe sul web e programmi dannosi.


Rapporto E-Threats Landscape di Bitdefender

Lo scopo di questo rapporto è fornire un'analisi completa sulle diverse minacce. Gli esperti Bitdefender® di sicurezza analizzano ed esaminano accuratamente le minacce di ogni semestre, concentrandosi sulle vulnerabilità e i punti deboli dei software, i diversi tipi di malware, oltre alle eventuali contromisure, la prevenzione del cyber-crimine e il rispetto della legge. Il rapporto E-Threats Landscape si concentra soprattutto sulle ultime tendenze, ma contiene anche informazioni e dati relativi ai periodi oggetto di indagini precedenti, oltre a previsioni per i prossimi semestri. Questo documento è rivolto principalmente a responsabili della sicurezza di sistemi ITC, amministratori di rete o di sistema, sviluppatori, analisti e ricercatori, ma contiene problematiche interessanti per un pubblico più ampio, come piccole aziende o singoli utenti che si preoccupano della sicurezza e dell'integrità delle proprie rete e sistemi.

Rapporto E-Threat Landscape S1 2012 - Panoramica

Per la prima metà dell'anno, le vulnerabilità 0-day hanno giocato un ruolo essenziale nel distribuire pacchetti malware come vettore preferito di infezione. Il pericoloso 0-day Java Runtime Environment (CVE-2012-4681) è stato documentato e il proof of concept è stato aggiunto a Metasploit, diventando di dominio pubblico prima che venisse distribuito un fix.

Come conseguenza diretta, tre miliardi di dispositivi compatibili con Java sono stati vulnerabili all'utilizzo di eventuali codici remoti per circa 48 ore. Un secondo attacco si è verificato a settembre e ha avuto come bersaglio Internet Explorer 9. Un eventuale utilizzo avrebbe consentito una compromissione in remoto del sistema con la conseguente installazione della backdoor Poison Ivy. Entrambi gli 0-day sono stati utilizzati in attacchi continuati e avanzati.

Il 2012 ha visto una certa fluttuazione nel quantitativo di posta indesiderata sulla percentuale del traffico totale. L'anno è iniziato con un leggero calo nello spam, che però ha poi riguadagnato costantemente terreno verso il mese di giugno. In base ai dati raccolti dal laboratorio Bitdefender Antispam, la seconda metà dell'anno ha visto un'ulteriore crescita, con piccole variazioni verso la fine del 2012. L'aumento del numero di messaggi indesiderati è stato comunque inferiore, anche se solo del 5%, arrivando a un valore approssimativo del 73% sul numero totale di messaggi di posta elettronica inviati in tutto il mondo.

Scarica subito la versione completa Rapporto E-Threat Landscape S1 2012 (pdf)

Scarica subito l'anteprima Rapporto E-Threat Landscape S2 2012 - Riepilogo esecutivo (pdf)


Archivio

2012
Scarica Rapporto E-Threat Landscape S1 2012 (pdf)

2011
Scarica Rapporto E-Threats Landscape S1 2011 - Riepilogo esecutivo (pdf)
Scarica Rapporto E-Threat Landscape S2 2011 (pdf)
Scarica Rapporto E-Threat Landscape S2 2011 - Riepilogo esecutivo (pdf)

2010
Scarica Rapporto E-Threats Landscape S2 2010 - Riepilogo esecutivo (pdf)
Scarica Rapporto E-Threats Landscape S2 2010 (pdf)
Scarica Rapporto E-Threats Landscape S1 2010 - Riepilogo esecutivo (pdf)
Scarica Rapporto E-Threats Landscape S1 2010 (pdf)

2009
Scarica Riepilogo esecutivo analisi malware e spam S1 2009 (pdf)
Scarica Rapporto E-Threats Landscape S1 2009 (pdf)
Scarica Analisi malware e spam S2 2009 (pdf)
Scarica Rapporto E-Threats Landscape S2 2009 - Riepilogo esecutivo (pdf)

2008
Scarica Rapporto E-Threats Landscape S1 2008 (pdf)
Scarica Rapporto E-Threats Landscape S2 2008 (pdf)

White papers

Benvenuti alla Galleria fotografica Bitdefender

Bitdefender ha sviluppato alcune delle migliori soluzioni di sicurezza Internet e antivirus a livello internazionale.

Fin dal suo esordio nel 2001, Bitdefender ha continuato a impegnarsi per impostare nuovi standard nella prevenzione proattiva di minacce, in molti casi facendo da promotore nelle migliori tecniche d'individuazione per impedire la diffusione di minacce dannose e garantire la sicurezza online.

Grazie ai suoi ottimi prodotti e alle sue eccellenti tecnologie, la società è diventata leader mondiale molto rapidamente. Bitdefender ha fatto il suo ingresso sul mercato internazionale aprendo uffici in Gran Bretagna, Stati Uniti, Germania, Francia e Spagna, e instaurando partnership strategiche e una presenza locale in più di 100 paesi di tutto il mondo.

Dalla fine del 2009, Bitdefender sta proteggendo milioni di utenti in tutto il mondo e attraverso partnership strategiche ha associato la nostra tecnologia a nomi del calibro di IBM e Virgin Media.

Il 2011 ha portato un cambiamento significativo nella filosofia di Bitdefender, poiché l'organizzazione ha assunto una nuova identità aziendale. È stato anche un anno di successi, poiché i prodotti per utenti domestici sono stati dichiarati i numeri 1 (in termini di sicurezza Internet da tre delle migliori organizzazioni di testing indipendenti al mondo.

Il nuovo logo funge da legante tra le tradizioni della società e il suo futuro. Una cosa è rimasta immutata: la capacità di Bitdefender di offrire prodotti antivirus senza eguali. Bitdefender offre le migliori soluzioni antivirus utilizzando la stessa tecnologia pluripremiata per le reti aziendali e di utenti privati, dalla piccola realtà commerciale alle grandi imprese, proteggendo tutti i terminali.

Le tecnologie proprietarie di Bitdefender, basate su idee innovative e tendenze dominanti nell'industria della sicurezza informatica, continuano a essere riconosciute a livello internazionale come i migliori software di sicurezza Internet. Le organizzazioni indipendenti che premiano i nostri risultati straordinari attraverso numerosi riconoscimenti e certificazioni sono: Av-Test.org, Virus Bulletin, ICSA Lab, Checkmark, PC World Top 100 giusto per nominarne qualcuna.

Bitdefender si impegna a sviluppare costantemente la propria tecnologia e restare sempre un passo avanti nell'offrire ai nostri clienti i migliori livelli di rilevamento, combinati con prestazioni e semplicità d'uso flessibili.

STORIA DEL MARCHIO

Chi siamo, sotto il simbolo del lupo

Chi siamo? Siamo una miscela perfetta di intelligenza, potenza e forza di volontà. Abbiamo l'ingegno del lupo e l'eleganza del drago, la prontezza del leader e l'indistruttibilità di un serpente. Siamo una combinazione unica di simboli che combattono dalla parte del bene.

Metà lupo e metà serpente. Il drago dacico veniva portato in battaglia dai soldati che difendevano i propri territori nei tempi antichi. Incuteva timore negli avversari e grande fiducia in chi lo indossava.

Ora siamo noi i portatori di questo simbolo che trascende il tempo. Lo scenario della battaglia è cambiato ma il suo spirito è sempre lo stesso. Siamo i difensori del nuovo mondo digitale. Siamo PRONTI e sempre in guardia per proteggere più di 400 milioni di utenti in tutto il mondo con la nostra tecnologia pluripremiata.

A giudicare dal suo aspetto, l'avatar del brand Bitdefender prende in prestito lo spirito dei nostri coraggiosi antenati. Aggiunge anche un tocco di modernità alla nostra eredità storica, portando la quintessenza Bitdefender nell'equazione.
Bitdefender è perfettamente adattato ai requisiti di battaglia odierni. Possiede tutte le abilità necessarie per vincere la guerra digitale che è in atto tra le reti informatiche di tutto il mondo.

Il logoè una rappresentazione moderna e semplificata dell'avatar del brand. La promessa del brand, PRONTI, significa che siamo sempre in guardia, pronti a intervenire per la sicurezza dell'utente.

La nostra missione

Siamo qui per difendere la sicurezza di ogni utente, indipendentemente dalla piattaforma, dalla natura dell'utente o dalla grandezza della sfida.
Faremo tutto il necessario per proteggere i computer degli utenti da ogni minaccia e aiutare il bene a trionfare.
Sempre.

Catalin Cosoi

Catalin Cosoi

Chief Security Strategist

Alexandru Catalin Cosoi è Chief Security Strategist per Bitdefender e ha il compito di promuovere e divulgare i progressi tecnologici della società.

Catalin è specializzato nelle tecnologie di estrazione e riconoscimento delle ripetizioni, con un particolare accento alle reti neurali e agli algoritmi di clustering. Tra i suoi risultati ci sono quattro brevetti e una serie di tecnologie di classificazione, in corso di implementazione per lo più nel software Bitdefender. Come conseguenza dei suoi interessi, sta conseguendo un dottorato nell'elaborazione del linguaggio naturale.

Tra i suoi obiettivi professionali ha indicato: "guadagnare un premio Nobel e ottenere l'immortalità" e quelle rare volte che il suo lavoro non lo spedisce in giro per il mondo, è sposato e vive a Bucarest, in Romania.

Bogdan Botezatu

Bogdan Botezatu

Analista minacce elettroniche sr.

Bogdan Botezatu (nato nel 1983 in Romania) è un esperto di sicurezza informatica e redattore di HOTforSecurity.com. Ha una grande esperienza in reti informatiche e ricerche antimalware.

Bogdan Botezatu è analista senior per le minacce elettroniche di Bitdefender. Lavora per il principale fornitore di soluzioni antivirus innovative in Romania dal 2007. Le sue specializzazioni sono la lotta al crimine informatico e ai malware per social network e dispositivi mobile.

Come analista senior per le minacce elettroniche, ha fatto parte della squadra che ha sviluppato gli strumenti Bitdefender USB Immunizer e Bitdefender Removal Tools. Oltre a questo, è stato l'autore di alcuni testi, come Storia dei malware, una panoramica sui principali sviluppi nello scenario dei malware, Proteggere le reti wireless, una guida che fornisce una serie di trucchi e suggerimenti su come proteggere la propria rete domestica da eventuali intrusi, e Guida al blogging sicuro, che include alcune raccomandazioni basilari su come garantire la sicurezza del proprio blog e della propria identità.

Bogdan Botezatu ha tenuto diverse conferenze sulla sicurezza informatica in tutto il mondo, tra cui IPEXPO, DefCAMB e diversi seminari internazionli, come "I metodi attuali per la lotta alla criminalità informatica", organizzato da IMPACT Alliance.

Prima di entrare in Bitdefender ha ricoperto il ruolo di amministratore di sistema presso l'Alexandru Ioan Cuza University of Iasi, dove ha curato la realizzazione di funzioni IT nel settore educativo per specialità non correlate al settore IT.

A chi chiedere? Sotto trovi un elenco di tutti i nostri rappresentanti media che sono pronti a rispondere a qualsiasi domanda che potresti avere.




Catalin Cosoi
Chief Security Strategist
Responsabile comunicazione
+40 212 063 470
publicrelations[at]bitdefender[dot]com



Andrei Taflan
Global PR Manager
+40 212 063 470
publicrelations[at]bitdefender[dot]com